Un mondo dietro il ".22"      
        Tests di abbinamento pistola/cartuccia calibro 22 l.r.      
               
               
               
               
        Giovanni Perelli - Rocco      
               
               
       
     
               
   
 

 

" Inserisco nella mia arma una cartuccia, miro e sparo.
A volte il risultato mi sorprende.
C'è un mondo dietro il .22"

Chi frequenta un poligono ha potuto facilmente verificare che una stessa arma,
usando 2 cartucce di marca diverse o 2 cartucce ricaricate con parametri differenti,
può dare sul bersaglio risultati ampiamente diversi  per precisione e costanza.
Per contro è altrettanto noto che 2 cartucce di marca dello stesso tipo o ricaricate
nell'identico modo possono dare risultati sul bersaglio ampiamente diversi con
armi diverse.
Questa constatazione, che è facile verificare frequentando appunto qualunque
poligono, porta a qualche considerazione conclusiva:

  • Non esiste la "cartuccia perfetta" buona per tutte le armi ( di quel calibro ),
    costante nei risultati.
  • Ogni arma ha almeno una cartuccia con la quale si ottengono i risultati
    migliori e più costanti a seconda del tipo di utilizzazione.

Si capisce da quanto sopra che molto spesso la ricarica viene praticata non
solo per motivi economici ( il costo di una cartuccia ricaricata è in genere di
molte volte inferiore a quello di una equivalente cartuccia di marca ) ma anche,
e soprattutto, per trovare, utilizzando determinati parametri di ricarica che
Interessano tanto le polveri quanto le palle, quelle caratteristiche balistiche
che danno, con quella determinata arma, i risultati migliori e più costanti.

E' però anche noto che le cartucce in calibro 22 l.r. a percussione anulare ( rimfire )
non possono essere ricaricate.
A chi spara con questo calibro la ricerca dell'abbinamento migliore è
circoscritta quindi alle cartucce di marca di cui per altro è disponibile sul mercato
una scelta ampia per caratteristiche di peso e forma della palla, di tipo e
quantità della polvere da sparo contenuta nel bossolo, oltre che di accuratezza
nella definizione degli standard produttivi e di severità dei controlli.

Una volta però identificata la cartuccia che dà buoni risultati si è comunque solo
all'inizio in quanto, anche con la stessa cartuccia, si dovranno sempre mettere in
conto risultati diversi, a volte non di poco, tra lotti diversi. Per ottenere buoni
risultati con costanza sarebbe quindi sempre opportuno condurre test a confronto
con lotti diversi della stessa cartuccia.

In questo sito vengono riportati alcuni test condotti con le mie armi utilizzando
cartucce e lotti diversi.

Per quanto riguarda i tests con le mie Pistole BROWNING BUCKMARK
ho realizzato una struttura ( descritta nella sezione che si apre cliccando
sul pulsante "Il Rest" nella colonna a fianco) che tiene fissa la posizione di mira
ma è anche dotata di alcune regolazioni per il suo aggiustamento.

Per quanto invece riguarda i test con le mie Carabine, ANSCHUTZ 1451 ,
CZ 452 Varmint e CZ 452 Lux mi sono semplicemente affidato ad un rest
reperibile in commercio, che rispetti le prescrizioni previste dai regolamenti
nazionali di bench rest

Maggio 2010

     
             
           
             
           
             
           
             
           
             
           
             
           
             
           
               
       
     
               
                   
                   
  Gennaio 2014

Inseriti nuovi test
(RWS R50 e CenterX)
con la CZ 452 Varmint
   
Apre la HOME PAGE www.perellirocco.it
torna in cima      
             
             
             
             
             
               
               
               
               
               
               
               
               
               
               
               
        Questo sito illustra i risultati dei tests di abbinamento cartuccia pistola sparando diversi tipi di cartucce cal 22 l.r. nelle
mie pistole Browning Buckmark mod Target 5.5 e Bullseye e nelle mie carabine Anschutz 1451 e CZ 452.
Fornisce anche le tavole balistiche delle cartucce più diffuse in Italia:CCI Fiocchi Remington Winchester Lapua Federal
Eley fornendo dati di velocià ed energia prodotta.

Per lo svolgimento dei tests è stato utilizzato un rest per pistola, " pistol rest "autocostruito.
Per trovare questo sito sui principali motori di ricerca potete utilizzare le seguenti combinazioni di parole; pistol rest,
abbinamento pistola cartuccia, carabina cartuccia, tavole balistiche 22 l.r, tests balistici, prove balistiche.